TorinoCuriosa - Curiosità Torino e Provincia

foto gallery


Il Monumento a Giuseppe Garibaldi







In Corso Cairoli, Garibaldi (1807-82), guarda la collina e lo scorrere del Po. Un monumento firmato da Enrico Tabacchi, apparentemente modesto, nato da una sottoscrizione popolare aperta il 3 giugno 1882, dopo la morte dell'eroe. Si raccolsero 8000 lire da privati cittadini e il Comune di Torino ne aggiunse 100.000. Fu inaugurato il 6 novembre 1887 e per collocarlo nell'attuale sede si dovette far traslocare un altro monumento, quello del Generale Guglielmo Pepe, trasferito in Piazza Maria Teresa. Il leone ai piedi di Garibaldi è in una posa alquanto disinvolta, per cui non sono mancati i soliti spiriti goliardi che lo hanno dipinto di rosso, in alcune occasioni. Torino aveva voluto offrire la cittadinanza a Garibaldi già all'inizio del 1861, mentre si compiva il disegno unitario nazionale e, da Caprera, Garibaldi aveva subito risposto dichiarandosi "veramente grato dell'onore". Nel 1850 la città gli aveva voluto donare una spada, esposta per più giorni nella gioielleria Borani, in via Dora Grossa (attuale via Garibaldi), nei pressi del Caffè Lega, dove oggi sono le vetrine della libreria Lattes.


Fonte: Renzo Rossotti, Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità di Torino

CURIOSITA' TORINO

ATTIVITA' A TORINO


Cerchi un'
AGENZIA PUBBLICITARIA
a Torino?
Scopri Moksilla, realizzazione siti internet Torino, Grafica e Web Marketing.



Cerchi uno
STUDIO DI DOPPIAGGIO a Torino?
Scopri il TEATR8! Corsi di dizione, fonetica e produzione di spettacoli teatrali.







mappa

Come arrivare
Corso Cairoli


una tira l'altra

Una pantera nera a Torino

Tutte le curiosità di Torino e Provincia



(c)TorinoCuriosa 2006. E' vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale presentato.